Home

Borgo San Lorenzo, 14 aprile 2018

Si ricorda a tutti che la raccolta differenziata è obbligatoria per legge (D. Lgs. 152/2006 e normativa successiva), ormai da diversi anni anche il nostro Istituto, come tutte le istituzioni pubbliche, è tenuto a provvedervi. Sono tenuti a differenziare i rifiuti prodotti tutti coloro che operano nella scuola o la frequentano (docenti, personale ATA, studenti, genitori, altri utenti esterni). A tutto il personale della scuola è richiesta particolare attenzione nella corretta gestione dei rifiuti, soprattutto durante il lavoro quotidiano con gli studenti; ciò vale non solo nelle aule ma anche negli spazi comuni e nei laboratori, compresi gli spazi esterni. Il personale della scuola è tenuto a vigilare e a segnalare al DS o al DSGA o ai referenti del progetto di EA (prof. Carlà Campa, Cenerelli e Magherini) eventuali situazioni o comportamenti non conformi.

 

Al momento nel nostro Istituto la raccolta differenziata è organizzata in ogni aula, ufficio e spazio comune, compresi gli spazi esterni e la palestra, nel seguente modo.

 

1) SACCO PER LA CARTA

 

E' destinato a CARTA E CARTONE; è identificabile grazie al SACCO DI CARTA APPOSITO e la tabella informativa affissa alla parete. In palestra e negli spazi esterni sono presenti dei contenitori in plastica, invece dei sacchi, di colore giallo.

 

2) CESTINO PER IL MULTIMATERIALE

 

È destinato a POLISTIROLO, IMBALLAGGI IN VETRO, PLASTICA, METALLI, TETRAPAK

è identificabile grazie al SACCHETTO DI COLORE AZZURRO e la tabella informativa affissa alla parete.

I rifiuti prodotti a scuola sono per la stragrande maggioranza di categoria multimateriale, quindi sono in gran parte RICICLABILI se correttamente differenziati !!!

 

3) CESTINO PER L'INDIFFERENZIATO

 

E' destinato a MATERIALI NON RICICLABILI;

è identificabile grazie al SACCHETTO DI COLORE NERO e la tabella informativa affissa

alla parete.

Tali rifiuti finiscono in discarica o all’incenerimento quindi occorre ridurli al minimo secondo gli obiettivi di Rifiuti Zero.

 

Sul sito web di Alia (ex Publiambiente) è possibile scaricare la guida completa ed aggiornata alla raccolta differenziata (rev. 07/2016) al link

http://www.publiambiente.it/menu_sx/area_family/raccolte_differenziate/allegati/GuidaRaccCass.pdf

 

Sulla bacheca di Educazione ambientale è possibile trovare una sintetica guida informativa e altre informazioni sul progetto di Istituto (turni di pulizia degli spazi esterni da verificare periodicamente, riviste, avvisi, etc.).

 

Considerata la produzione limitata e le difficoltà di trattamento, non è ancora prevista la raccolta dell'organico, per cui tale tipologia di rifiuto andrà smaltita all'indifferenziato o, almeno nel caso di volumi consistenti, portata direttamente al cassonetto apposito situato vicino alla serra.

 

ULTERIORI RACCOLTE IN ATTO NEL NOSTRO ISTITUTO

 

- Toner e cartucce stampanti;

- tappi di plastica: in favore dell'ONG CMRS - Centro Mondialità Sviluppo Reciproco di Livorno per la realizzazione di pozzi per l'acqua potabile in Tanzania;

al link http://www.cmsr.org/RaccoltaTappi.htm sono reperibili tutte le informazioni necessarie;

- pile.

 

MODALITA' DI CONFERIMENTO DEI RIFIUTI RACCOLTI IN MODO DIFFERENZIATO. LEGGERE CON ATTENZIONE.

 

1) CARTA: come da circolare n. 46 del 22.10.2015, gli alunni di ogni classe, nel giorno di lunedì, al termine delle lezioni o in occasione dell'uscita per la lista o per il ritiro delle merende o comunque a discrezione del docente, sono invitati a verificare se il sacco della carta è pieno e, solo in tal caso, un alunno porterà il sacco fino al loggiato, subito fuori dell'ingresso principale, nel punto indicato da apposita segnaletica, dove il personale di Alia provvederà a ritirare i sacchi di carta nel primo pomeriggio. Per evitare lo spreco di materiale è molto importante verificare che il sacco, prima di essere conferito nel loggiato, sia veramente pieno, in quanto verrà ritirato insieme alla carta e non sarà possibile riutilizzarlo; i sacchi andranno quindi sempre ben compattati. A tutti i docenti dell'Istituto è richiesta la massima collaborazione nel favorire la presente attività, nel sollecitare gli alunni a svolgerla nel migliore dei modi, invitandoli a riporre nel sacchetto esclusivamente materiale cartaceo.

 

2) MULTIMATERIALE: gli alunni di ogni classe, come da circolare n. 79 del 1.12.2015, provvederanno autonomamente al conferimento del sacchetto azzurro quando sarà pieno (NB non va chiuso ma lasciato aperto) presso le postazioni dei custodi collocate in testa ad ogni corridoio dove è posizionato un contenitore di grandi dimensioni destinato alla raccolta multimateriale, identificato da apposito adesivo. L'operazione verrà svolta da un solo alunno a turno e solo in occasione delle uscite per il bagno o per la lista delle merende, in modo da non arrecare disturbo alle lezioni.

 

3) INDIFFERENZIATO: i custodi provvederanno allo svuotamento periodico dei contenitori presenti nelle aule e negli altri spazi dell’Istituto.

 

4) TAPPI DI PLASTICA: sono presenti contenitori per la raccolta dei tappi di plastica al piano

terra vicino alla portineria e ai distributori automatici, al piano primo in prossimità di tutte le

postazioni dei custodi. Periodicamente tali contenitori vanno svuotati portando i tappi nei due contenitori in plastica posti di fronte all’ingresso principale. Vista l'importanza educativa di questa raccolta è auspicabile che tale operazione venga svolta da tutte le classi dell'Istituto a discrezione dei docenti in orario. NB I tappi vanno conferiti sempre in sacchi di plastica chiusi e mai sfusi per consentirne un agevole stoccaggio e trasporto.

 

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Marta Paoli

SCAMBIO DEI LIBRI USATI 2018/19
Contributi libri di testo a.s. 2018/19
grazie per la collaborazione

 

pon