Home

Borgo S.Lorenzo, 8/3/2019

comunicazione nuove procedure raccolta differenziata di Istituto – progetto di Ed. Ambientale - a.s. 2018-2019.

Si ricorda a tutti che la raccolta differenziata è obbligatoria per legge (D. Lgs. 152/2006 e normativa successiva), ormai da molti anni anche il nostro Istituto, come tutte le istituzioni pubbliche, è tenuto a provvedervi. Sono tenuti a differenziare i rifiuti prodotti tutti coloro che operano nella scuola o la frequentano (docenti, personale ATA, studenti, genitori, altri utenti esterni). A tutto il personale della scuola è richiesta particolare attenzione nella corretta gestione dei rifiuti, soprattutto durante il lavoro quotidiano con gli studenti; ciò vale non solo nelle aule ma anche negli spazi comuni e nei laboratori, compresi gli spazi esterni. Il personale della scuola è tenuto a vigilare e a segnalare al DS o al DSGA o ai referenti del progetto di EA (prof. Cenerelli, Generini, Spada) eventuali situazioni o comportamenti non conformi.

Dai primi di dicembre 2018 anche nel Comune di Borgo San Lorenzo è stata avviata la modalità di raccolta dei rifiuti “porta a porta” dal nuovo gestore Alia, che sostituisce Publiambiente. Nel nostro Istituto la raccolta differenziata è organizzata in ogni aula, ufficio e spazio comune, compresi gli spazi esterni e la palestra, nel seguente modo.

1) CONTENITORE PER CARTA E CARTONE

E’ identificabile negli spazi interni grazie al SACCO DI CARTA APPOSITO (o altro contenitore in carenza di questo) e la tabella informativa affissa alla parete.

In palestra e negli spazi esterni sono presenti dei contenitori in plastica, invece dei sacchi, di colore giallo.

Si possono conferire: giornali – riviste – libri – quaderni - scatole ed imballaggi in carta - cartoni pizza. I materiali cartacei devono essere puliti o poco sporchi.

2) CESTINO PER IMBALLAGGI E CONTENITORI

NON conferire qui il VETRO che da quest’anno avrà una sua raccolta a parte.

E’ identificabile negli spazi interni grazie al SACCHETTO DI COLORE AZZURRO e la tabella informativa affissa alla parete.

In palestra e negli spazi esterni sono presenti dei contenitori in plastica di colore blu per questi rifiuti.

I rifiuti prodotti a scuola appartengono per la stragrande maggioranza a questa categoria, quindi sono in gran parte RICICLABILI se correttamente differenziati !!!

 

Si possono conferire: CONTENITORI IN PLASTICA – LATTINE E SCATOLETTE METALLICHE – CONTENITORI IN TETRAPAK – IMBALLAGGI IN POLISTIROLO – PIATTI E BICCHIERI DI PLASTICA – CASSETTE DI PLASTICA.

Comprimere il più possibile tali rifiuti per ridurne l’ingombro; recuperare i tappi, da destinare alla specifica raccolta.

3) CESTINO PER RESIDUO NON DIFFERENZIABILE

NON conferire qui l’ORGANICO che da quest’anno ha una sua raccolta a parte.

E’ identificabile negli spazi interni grazie al SACCHETTO DI COLORE NERO e la tabella informativa affissa alla parete.

In palestra e negli spazi esterni sono presenti dei contenitori in plastica di colore nero o verde per questi rifiuti.

Si ricorda che i rifiuti non differenziati finiscono in discarica o all’incenerimento, quindi occorre ridurli al minimo secondo gli obiettivi di Rifiuti Zero e dell’Economia Circolare.

Si possono conferire solo i rifiuti indicati nella guida di Alia: ad esempio, OGGETTI DI CANCELLERIA – CANNUCCE – CAPSULE CAFFE’ NON RICICLABILI – DVD/CD E LORO CUSTODIE – COVER CELLULARI – ELASTICI – ETICHETTE ADESIVE - FOTOGRAFIE – GOMMA DA MASTICARE – GUANTI IN GOMMA – NASTRO ADESIVO – PENNE E PENNARELLI (TAPPI ALLA RACCOLTA SPECIFICA) – POSATE DI PLASTICA – SALVIETTE DETERGENTI – SCONTRINI E RICEVUTE – SPUGNE – STRACCI – TESSERE E CARD PLASTIFICATE.

4) VETRO E ORGANICO

La raccolta verrà effettuata in contenitori distinti per VETRO ed ORGANICO disponibili presso le postazioni dei custodi (al momento 6 nella scuola e 1 nella palestra).

ULTERIORI RACCOLTE IN ATTO NEL NOSTRO ISTITUTO

- toner e cartucce stampanti i contenitori sono presso i distributori automatici al piano terra;

- tappi di plastica: in favore dell'ONG CMRS - Centro Mondialità Sviluppo Reciproco di Livorno per la realizzazione di pozzi per l'acqua potabile in Tanzania;

al link http://www.cmsr.org/RaccoltaTappi.htm sono reperibili tutte le informazioni necessarie;

la raccolta viene fatta in contenitori dedicati presenti nella scuola o direttamente nei due grandi cassoni esterni; la consegna va fatta sempre in sacchi chiusi, meglio se trasparenti;

- pile esaurite il contenitore si trova presso i distributori automatici al piano terra;

- quotidiani che residuano dal progetto "Il quotidiano in classe"; è presente una postazione di raccolta dei quotidiani inutilizzati al piano primo, vengono periodicamente consegnati al Centro Recupero Rapaci LIPU di Ponte a Vicchio per la gestione degli animali ospitati.

 

MODALITA' DI CONFERIMENTO DEI RIFIUTI

RACCOLTI IN MODO DIFFERENZIATO NELLE AULE

1) CARTA E CARTONE: un alunno per classe, in occasione dell’uscita per la lista delle merende o per il loro ritiro o comunque a discrezione del docente, è tenuto, ogni volta che il contenitore risulta pieno, a scaricarlo presso la nuova postazione dei cassonetti di raccolta, sita tra l’auditorium e la centrale termica. Il contenitore va sempre riportato in aula, subito dopo lo svuotamento, compresi i sacchi di carta la cui fornitura è diventata onerosa, non essendo più garantita dal gestore del servizio.

2) IMBALLAGGI E CONTENITORI: un alunno per classe, in occasione dell’uscita per la lista delle merende o per il loro ritiro o comunque a discrezione del docente, è tenuto, ogni volta che il sacchetto risulta pieno, a scaricarlo presso la postazione dei custodi più vicina, dove trova un bidone grande per imballaggi e contenitori. Il sacchetto va recuperato rimettendolo nel cestino in aula.

3) RESIDUO NON DIFFERENZIABILE: i custodi provvederanno allo svuotamento periodico dei contenitori presenti nelle aule.

4) VETRO E ORGANICO: questi rifiuti vanno consegnati direttamente da chi li produce presso le postazioni dei custodi.

5) RACCOLTA TAPPI: le classi possono scegliere di allestire un contenitore per i tappi nella propria aula, da svuotare periodicamente in quelli presenti negli spazi comuni (conferire in sacchetto chiuso).

 ALTRE INFORMAZIONI SONO REPERIBILI:

sul sito web di Alia è possibile scaricare la guida completa ed aggiornata alla raccolta differenziata (rev. 06/2018) al link

https://www.aliaspa.it/wp-content/uploads/2017/02/GUIDA-raccoltaDiff-giugno2018.pdf

sulla bacheca di Educazione ambientale sono inoltre disponibili: i turni di pulizia degli spazi esterni da verificare periodicamente, avvisi, aggiornamento in merito al campionato rifiuti zero “Classe pulita” a.s. 18-19.

 LA DIRIGENTE SCOLASTICA

 Marta Paoli

diplomi di maturità relativi all’anno scolastico 2017/2018.
grazie per la collaborazione

 

pon